Gli accessori principali di una piscina gonfiabile per bambini: informazioni e dettagli

La piscina gonfiabile è uno degli accessori più amati in assoluto dai bambini. Soprattutto durante la stagione estiva, quando le temperature si alzano e restare in casa, al chiuso, diventa molto difficile. Avere a disposizione una piscina gonfiabile per i propri bambini, avere l’opportunità di farli divertire in totale sicurezza potendoli controllare personalmente e gestire la piscina in prima persona è veramente conveniente e vantaggioso.

Spesso capita che manchino i presupposti per poter andare in vacanza oppure per portare i piccoli a trascorrere un week end al mare. Ma le esigenze dei più piccoli non possono essere sottovalutati e rispetto a quelle degli adulti hanno ragione di essere soddisfatte. Oggi i bambini fra l’altro, trascorrono molto tempo davanti a dispositivi elettronici, che non stimolano a dovere le loro capacità intellettive, creando invece dipendenza da un mondo che è soltanto virtuale e non orientato alla crescita psico-fisica. Per questo i genitori sono alla continua ricerca di attività differenti che siano gradite anche dai bambini, attività durante le quali si può interagire con altri bambini, mettere in attività il corpo e la mente. La piscina è uno di questi strumenti e ci salva dalle situazioni di noia.

In questo articolo cercheremo di capire bene quali sono gli accessori più importanti da cercare quando acquistiamo una piscina per i nostri piccoli; quali accessori rendono l’esperienza in piscina un momento stimolante e divertente.

 

Scivolo e trampolino

Quando si pensa alla piscina non si può certamente fare a meno di associare a questa i trampolini e gli scivoli. In commercio ne esistono di diverse dimensioni e forme. Ogni età ha il suo scivolo perfetto. I bambini non smetterebbero mai di chiedere altri giri. L’unica accortezza da avere è quella di sorvegliare il momento. Ogni tipo di vasca ha il suo scivolo perfetto: si può scegliere fra gli scivoli lunghi, ricurvi gonfiabili e rigidi. Per i più piccoli forse è bene scegliere gli scivoli morbidi e gonfiabili, mentre per i più grandicelli possiamo pensare anche di utilizzare quelli più grandi e fissi che una volta agganciati al bordo non sono removibili se non attraverso procedure più complesse che richiedono magari viti e bulloni.

I trampolini sono anch’essi strumenti del divertimento, ma in ogni caso vanno utilizzati con molta cautela. E’ sconsigliato l’utilizzo del trampolino ai bambini più piccoli di 8 anni e ad ogni modo si deve sempre controllare il bambino che lo utilizza. Anche per i trampolini esistono diverse misure e altezze, ma comunque non è uno strumento che può essere utilizzato se non è adeguato alla profondità della vasca e alla capacità di accogliere una determinata quantità di acqua.

I gonfiabili

Il classico della piscina è il gonfiabile. Per i bambini questi rappresentano un gioco ad altissima carica emotiva. I bambini impazziscono dal divertimento quando hanno dei piccoli accessori cui aggrapparsi e con i quali giocare. In commercio esistono varie forme e colori, dalle palle giganti, le sfere trasparenti alle riproduzioni di animali colorati. Si tratta di accessori che fra l’altro fungono anche da salvagente e da sostegno per i piccoli che ancora non hanno imparato a nuotare e che devono reggersi per acquisire sicurezza.

Giochi a spruzzo

Per le piscine più grandi e fisse, possiamo anche pensare ai giochi di spruzzi d’acqua. Ci sono dei dispositivi che si montano proprio ai bordi della piscina dai quali fuoriesce dell’acqua a spruzzo. Si tratta di spruzzi la cui intensità è regolata da chi monta il tutto. Qui sotto i bambini si divertono tantissimo, sia da soli che in compagnia. Inoltre questo spruzzo rappresenta una vera e propria fonte divertimento e relax sia per i bambini che per gli adulti; un modo concreto per condividere le attività anche in famiglia.


Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Migliori Piscine Gonfiabili